SCIESSERE DETTA LEGGE

Comunicato stampa n. 20

Lasciata la speciale di Rubbio a Dal Ponte, Eddie Sciessere ristabilisce le gerarchie e vince sia la seconda prova di Campo Croce sia la ripetizione di S. Giovanni. Il Monte Grappa gli è amico!

Sulla speciale più lunga del rally, Sciessere… allunga su Dal Ponte, rifilandogli 9”1. Ben 25”3 quelli che affibbia a Spagolla e 28”4 quelli indirizzati a Lovisetto. Piccolotto ne prende addirittura 35”6. La luce che comincia a scarseggiare e l’asfalto umido suggeriscono attenzione. Sciessere non rischia più del dovuto ma la lezione che impartisce agli avversari è severa.

In classifica porta il vantaggio su Dal Ponte a 30”4 mentre Spagolla è abbondantemente oltre il minuto (1’13”6). Lovisetto, quarto, è staccato di 2’21”9. Quinto Piccolotto a 2’40”7. Pozza insegue a 4’27, al sicuro da sorprpese in quanto Pellizzari, che lo segue al settimo posto, è a 43”. Risale Gassner, ottavo, mentre Cogo è nono davanti ad un sorprendente Alastra che, trovate le misure della Clio, chiude la top ten.

Neanche il tempo di tirare il fiato ed ecco S. Giovanni. Sciessere, sempre lui, segna il miglior tempo con un esiguo vantaggio (1”4) su Dal Ponte e Spagolla (1”5). Lovisetto un po’ più indietro (3”2) e Piccolotto quinto chiude a 7”6.

Sciessere rinforza il primo posto in classifica con 31”8 su Dal Ponte e 1’15”1 su Spagolla. Quarto Lovisetto a 2’25”1 e quinto Piccolotto a 2’48”3. A Gassner riesce il sorpasso a Pellizzari e gli soffia il settimo posto. Tra Gassner e Alastra, decimo, ci sono appena 10”. In mezzo navigano Pellizzari e Cogo.  Posizioni tutte in bilico quando alla fine del Bassano manca l’ultimo passaggio di Campo Croce. Che i piloti dovranno affrontare coi fari perché nel frattempo è calato il buio e la carovana ha accumulato un ritardo sulla tabella di marcia di circa trenta minuti.

Roberto Cristiano Baggio

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *